Benefit fiscali

Detrazione e deduzione per i singoli donatori

Per le erogazioni liberali alle Onlus, il contribuente deve scegliere se usufruire della detrazione d’imposta o della deduzione dal reddito, non potendo cumulare entrambe le agevolazioni.
Le spese deducibili sono quelle che possono essere sottratte dal reddito complessivo in occasione della presentazione della dichiarazione dei redditi, determinando un beneficio fiscale che è pari all’aliquota massima raggiunta dal contribuente. la deduzione spetta nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro per le erogazioni liberali erogate a favore di Onlus.
Ai sensi dell’art. 15, comma 1.1. del D.P.R. 917/86 puoi detrarre dall’imposta lorda il 26% dell’importo donato, per importo non superiore a € 30.000,00 annui.
La detrazione è pari al 19% delle erogazioni liberali, per un importo non superiore al 2% del reddito complessivo dichiarato a favore di enti o istituzioni pubbliche, fondazioni e associazioni legalmente riconosciute che senza scopo di lucro svolgono esclusivamente attività nel settore dello spettacolo, effettuate per la realizzazione di nuove strutture, per il restauro ed il potenziamento delle strutture esistenti, nonché per la produzione nei vari settori dello spettacolo.


Benefici fiscali per le aziende

Ai sensi dell’art. 100, comma 2 del D.P.R. 917/86, puoi dedurre le donazioni per un importo non superiore ad € 30.000,00 annui o al 2% del reddito d’impresa dichiarato;

Ai sensi dell’art. 14, comma 1 del D.L. 35/2005, convertito nella Legge 80/2005, puoi dedurre dal reddito le donazioni, in denaro e/o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di € 70.000,00 annui.


Documentazione da conservare per i benefici fiscali

È obbligo di colui che effettua l’erogazione e ne detrae o deduce il relativo importo in sede di dichiarazione dei redditi conservare la ricevuta del versamento. Anche non essendovi l’obbligo di allegarla, può essere successivamente richiesta dall’Amministrazione Finanziaria a verifica degli oneri detraibili e deducibili dichiarati.

Non è la ricevuta di donazione emessa dalla Fondazione che ne legittima la detrazione/deduzione, ma la ricevuta bancaria o postale della donazione medesima.


Per maggiori informazioni è possibile contattare la Fondazione Orizzonti d’Arte ai numeri 0578 226273 e 0578 20473, oppure scrivendo una mail a info@fondazioneorizzonti.it